Il travaglio,il parto,la nascita…….

Un anno e mezzo fa nasceva il mio grande amore Alfredo!Ricordo ancora quei momenti febbricitanti e ansiosi pieni di paure e tanta voglia di conoscere il bimbo che per 9 mesi è cresciuto dentro di me!Ho portato avanti una bellissima gravidanza senza problemi ,a parte le nausee iniziali e qualche fastidio alla schiena,tutto ha proceduto senza grossi problemi!Come tutte le primipare ho frequentato il corso pre parto utilissimo soprattutto nella condivisione di sensazioni e dubbi con le ragazza con le quali s’instaura un bellissimo e duraturo rapporto di conoscenza e amicizia!Sia per questo che per gli argomenti trattati lo consiglio a tutte le gestanti!Bene dopo questa premessa voglio dare qualche consiglio su come gestire il travaglio che è la parte più tosta da vivere e superare!Innanzitutto vi consiglio di non recarvi in ospedale prima del tempo necessario,a meno che non sia indispensabile farlo,in quanto andrete in contro ad uno stress inutile!I vostri spazi privati sono sempre i migliori!Secondo poi quando i dolori diventeranno più intesi non entrate nel panico(non serve a nulla impanicarsi o strillare si sprecano solo energie)cominciate a seguire le contrazioni   ispirando ed espirando profondamente seguendo l’esigenze che il corpo detta accovacciatevi se ne sentite la necessità,camminate per agevolare la discesa del bambino nel canale uterino,sedetevi o appoggiatevi con le mani sulla sbarra del letto procedendo con la respirazione e soprattutto fatevi accompagnare in questa circostanza da una persona capace di assecondare le vostre necessità facendovi massaggiare la zona lombare della schiena!Non per forza dev’essere il marito a fare ciò.Inoltre è importantissimo non mangiare ma bere acqua o succhi di frutta che danno energia.In questo modo vivrete il travaglio in maniera attiva e intelligente con un’alta probabilità di accelerare i tempi della nascita!Successivamente al travaglio vi troverete ad affrontare il parto momento delicato durante il quale ci  si deve concentrare al massimo seguendo bene le istruzioni che ci vengono indicate dall’ostetrica che ci dirà quando spingere!Accumulate quanta più forza avete e utilizzatela per spingere!Sarà magnifico sentire e vedere nascere il proprio bambino o bambina e nel momento in cui sarà venuto al mondo vi garantisco che i dolori passano all’istante!Ovviamente dovete farvi accompagnare dal vostro lui in sala parto è un’esperienza da condividere assolutamente!Dopo il taglio del cordone ombelicale si dev’essere pronte ad un ultimo sforzo ossia la fuoriuscita della placenta anche in questo caso si dev’essere collaborative con ciò che vi verrà detto di fare!Controllate che sia intera e dopodiché preparatevi a vivere la più bella dell’esperienze essere MAMMA!!!La vostra blogger Mammaestile Teresa Locuocoparto-naturale-di-gravidanza-48310746  

Annunci

Un pensiero su “Il travaglio,il parto,la nascita…….

  1. Pingback: Il travaglio,il parto,la nascita……. | mammaestile Teresa Locuoco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...