Amare i figli Si riverirli No…..

Educare i figli non è una cosa semplice……Spesso si ha come l’impressione che i figli essendo un pezzo del nostro cuore debbano sempre essere protetti,coccolati e accontentati in tutto ciò che vogliono e pensano!Niente di più errato.Penserete ‘ma come più li accontentiamo e li coccoliamo più la loro felicità aumenta diventando in tal modo adulti felici e realizzati!’In realtà in questo modo la personalità del bambino non si esprime ma si reprime rimanendo ad un livello medio  a causa della presenza inconsapevolmente ingombrante e devastante del genitore che limita lo sviluppo della personalità e dell’autonomia  del proprio figlio invadendo i suoi spazi riducendo così la possibilità per il bambino di fare esperienze sbagliando e imparando esprimendo in tal modo la propria personalità.Anche l’essere ‘Amico’non è salutare per il bambino in quanto non vedrà il genitore come punto di riferimento e fermezza per la propria vita ma, viceversa lo vedrà come qualcuno pari a un amico  al quale poter rispondere con gesti e parole inconsulti!Fermezza,autorevolezza e amore sono il mix perfetto di comportamento da vivere con il proprio bambino in fondo per educare alla crescita i figli a diventare degli adulti sicuri consapevoli di loro stessi e capaci ad affrontare la vita servono  esempi concreti comportamenti coerenti e non parole affettuose,continui elogi mixati alla presenza costante ed invadente dei genitori utilizzata come scudo e protezione verso i figli da tutto e tutti…..Dire qualche volta Si e un po’ spesso No,così come non elogiare sempre i figli ma complimentarsi con loro per i successi che man mano avranno non è male….La vostra blogger mammaestile Teresa Locuoco.

PS abbracci e baci sono ultra concessi!!!!!                                                                                                                                                                                                                                                      

Annunci

Make Up d’autunno

Ebbene si l’autunno è arrivato e con esso il cambiamento di stile trucco e parrucco!I colori cambiano e si passa dalle tonalità chiare alle tonalità più scure come i rossetti prugna,viola e per le più dark neri.Ever green per tutte le stagioni è senza ombra di dubbio l’elegante e stiloso rossetto rosso da indossare sia di giorno che di sera sia esso brillante o matto!così da  Dior a Chanel,passando per Yves Laurent e Lancome il red lipstick risulta essere un’icona di stile e femminilità!

 

Ovviamente se si punta a colorare le labbra con le tonalità forti gli occhi non devono essere molto truccati ma viceversa  naturali con un filo di matita o  eyeliner appena accennati!Anche il make up occhi risulta essere estremamente particolare questo autunno infatti si va da uno ‘smokey eyes sofisticati’ dalle tonalità scure come il nero o il blu.Anche strass e brillantini colorati vengono utilizzati per mettere in risalto lo sguardo o con delle applicazioni come quelle descritte oppure con degli ombretti luccicanti!Raccomandazione finale qualunque trucco si usi raccomando sempre di usare prima di ogni applicazione una buona crema idratante e a fine giornata struccarsi sempre con acqua micellare idratando nuovamente la pelle con la crema!La vostra blogger mammaestile Teresa Locuoco…..

Presto arriva il seggiolino auto ‘Salva vita’

Ebbene si ,dopo le tragiche morti di bambini dimenticati in auto dai genitori, ad Arezzo presso l’ISIS Fermi di Bibbiena un gruppo di studenti ha ideato un seggiolino dotato di dispositivo d’allarme sonoro e visivo che avviserà i genitori semmai scendendo dalla macchina  dimentichino il proprio bebè chiuso in auto. Affinché l’allarme si metta in azione il bambino dev’essere appoggiato nel seggiolino,si deve spegnere l’abitacolo scendere da esso e chiuderlo.Immediatamente il genitore verrà bloccato dall’allontanamento della macchina da un suono assordante del clacson e dall’accensione delle quattro frecce inviando simultaneamente a tutto ciò  sms ai numeri dei cellulari registrati per tale uso.Inoltre si potrà utilizzare una scheda gps tramite la quale si potrà avere l’esatta posizione della macchina consentendo così la rapida localizzazione della stessa! Questo eccellente progetto chiamato’Ricordati di me’ è stato già presentato al Governo dal viceministro Nencini e dall’assessore Ceccarelli trovandosi già al vaglio di un esecutivo che potrebbe in tempi brevi realizzarlo.I costi di realizzazione non sembrano essere alti stimolo ulteriore per una realizzazione celere di questo eccellente progetto!Come mamma sono veramente felice se  si potrà realizzare nell’imminente il ‘Ricordati di me’e mi complimento con l’ISIS Fermi di Bibbiena e i suoi studenti per l’eccellente lavoro!In tal modo si potranno evitare altri spiacevoli eventi che possono accadere a tutti a causa della vita frenetica e dallo stress che fa oramai parte del genere umano!invenzione-seggiolino-per-auto-salva-bimbi-ricordati-di-meLa vostra blogger mammaestile Teresa Locuoco…

Vacanze tra campeggio rurale e l’hotel……con il piccolo Alfredo!

Agosto mese di vacanza e relax…Noi abbiamo fatto delle vacanze miste prima parte in campeggio rurale con tenda e tutto ciò che concerne l’organizzazione del campeggio con un bambino di 20 mesi e la seconda parte in hotel!!!Personalmente avrei trascorso l’intera vacanza in campeggio perché adoro essere libera da orari ed etichette varie ma Angelo ha voluto passare alcuni giorni  in totale ozio senza pensare al pranzo cena  ecc!Come vi accennavo la prima parte della vacanza è stata vissuta in campeggio e devo dire che siamo stati benissimo sopratutto Alfredo molto più che in hotel perché era libero e indipendente di potersi muovere senza che ne io ne suo padre lo rincorressimo(come accadeva in hotel per via delle scale o della troppa confusione)gli è piaciuto dormire in tenda(attrezzata di sofabed  divano di plastica morbida che diventa un letto matrimoniale).  Per la doccia mi sono organizzata con una vaschetta dove lo mettevo in piedi, evitando in tal modo di fargli poggiare i piedi a terra,e in collaborazione con suo padre lo insaponavamo,  sciacquavamo preparandolo di tutto punto! Anche per il pranzo e la cena non trovavo nessuna difficoltà perché attrezzata di tutto ciò che riguarda pentolini,thermos dove mettevo gli omogenizzati riscaldati da portare in spiaggia, e alla sera tornati in camping preparavo la pastina o ciò che Alfredo voleva nella cucina che il campeggio ‘Carrubella’(sito ad Avola antica)ci offriva oppure mangiava la carne arrostita o la pizza!Viceversa in hotel si deve pensare solo a scendere le valigie dalla macchina ma credetemi per me è stato molto stressante in quanto il bambino si sentiva stressato dalla confusione e in un certo senso dagli orari da seguire per il pranzo e la cena!Ho quindi dedotto che per una vacanza rilassante con bimbi piccoli è meglio recarsi in campeggio o in agriturismi con formula b&b dove si è a stretto contatto con la natura e non si è circondati da flotte di persone!A tal scopo allego le foto delle strutture in cui abbiamo alloggiato e concludo affermando che se si vuole fare una vacanza free con i bambini lo si può fare organizzandosi nei dettagli prima di partire!La vostra blogger mammaestile Teresa Locuoco     

   Foto alloggio e spiaggia prima parte di vacanza:Carrubella campeggio turismo rurale(Avola antica),spiaggia riserva naturale La Marchesa(cassibile).

Foto alloggio e spiaggia privata dell’hotel Helios Noto Marina…..                                                

 

Moda parigina?Scegli Morgan de toi……

Morgan de toi ditta Parigina chic  dal gusto internazionale!Abiti versatili sexy e molto cool dai dettagli femminili con i quali si può giocare indossando capi spalla eleganti come cappotti e trench ottenendo un aspetto classic chic o viceversa avere una mise più grintosa e rock mixando gli abiti con bomber o chiodo!

Conosco Morgan de toi da circa 12 anni e ogni volta che ho scelto ed acquistato i campionari per il mio negozio di abbigliamento ho sempre venduto tutto perché formidabile non solo come estetica ma anche come vestibilità nei tagli e nelle misure!Jeans basici o arricchiti da strass e borchie,maglie di viscosa o cotone con fiocchi,pois e frange,camicie di seta e viscosa  sagomate, dal gusto francese e un po bon ton o dall’aspetto androgino,pantaloni aderenti e a vita alta che avvolgono con delicatezza la figura femminile!.Foulard in seta colorati o dalle fantasie più cool,scarpe e borse dai colori scintillanti e dal designer accattivante rifinite all’interno da stoffe colorate a contrasto con i colori esterni e in fine guanti in pelle borchiati, cappelli ,bijoux  fanno di Morgan de toi un marchio completo e ultra femminile ad un prezzo medio e alla portata di tutti! .Se andate a Parigi fate una capatina alle Shanzelize e vi troverete lo store Morgan grandissimo e bellissimo!In Italia troverete i capi di Morgan de toi nelle migliori boutique tra le quali Link donna di Enna il mio amatissimo negozio!La vostra blogger mammaestile Teresa Locuoco…

Grandi Store o piccole Boutique???L’importanza della vendita assistita…..

Avete notato la confusione assurda che c’è nei grandi store di abbigliamento???Musica a tutto volume  assistenti alle vendite inesistenti alle quali non si può chiedere nessuna informazione e gente tanta gente che sembra essere disorientata!Viceversa quando ci si reca nelle boutique di città troviamo tutto un altro modus operandi,sottofondo musicale,display e relle ordinate a modo, assistenti alle vendite professionali pronte a seguire le clienti dando consigli sugli outfit da indossare spiegando tessuti e vestibilità indirizzando i clienti a un acquisto giusto secondo le reali esigenze e la propria fisicità!Questo tipo di vendita si chiama ‘vendita assistita’e a mio avviso risulta essere la migliore giacché rivolgendosi a degli esperti del settore efficienti sia per esperienza lavorativa che per conoscenza di tessuti,adattabilità e dettagli lo shopping non è mai sbagliato e in più è come avere un personal shopping,con relativa consulenza,del tutto gratuito!Quindi care amiche fashion se volete fare acquisti ad hoc e particolari tralasciate i grandi store preferendo ad essi le piccole boutique dove troverete professionalità e stile…….La vostra blogger mammaestile Teresa Locuoco